29 giugno 2015

Centro Commerciale a Caselle, cosa ne pensiamo !!

A seguito della delibera della Giunta del Comune di Sommacampagna si è sollevato un grande polverone. Finalmente, dopo il Consiglio Comunale, la polvere è scesa.

 

Rimangono tante parole e la minaccia di un Referendum che non sappiamo a che cosa serva e deboli e timide mozioni che riguardano solo la viabilità ed il NO secco con richiesta di ritiro della delibera.

 

 

Durante il Consiglio, le minoranze, sulla QUESTIONE veramente importante che riguarda le attività commerciali di Caselle, il recupero dell’area e le opere compensative,  sono rimaste stranamente “timide”.

 

Non vogliamo sollevare altre polemiche ma ci sembra che a PAROLE ci sia la guerra, nelle mozioni ufficiali scritte invece, tutto sia molto ma molto più “indefinito”.

 

Forse alcuni pensano utile fare rumore a parole ma quando scrivono sono molto più prudenti, tanto i cittadini le mozioni non le leggono di sicuro.

 

Ora, per chiarire:

La delibera della Giunta non vincola il Comune a dare permessi di costruzione ed al momento non esiste un progetto, solo un depliant pubblicitario che evidenzia come potrebbe essere lo sviluppo dell’area,

 

a)      una volta che la Regione abbia deliberato, l’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) esprimerà le sue considerazioni e darà, o non darà o la darà parzialmente, autorizzazione in base ai vincoli che già         insistono su quell’area,

 

b)      Solo allora il Municipio prenderà in mano la questione e “contratterà” sul progetto.

 

Tutto il resto è polemica e strumentalizzazione dei partiti alle quali noi non vogliamo partecipare e che finiamo qui di commentare.

 

Il Movimento Sommacampagna nel Cuore è però  un movimento Politico e Culturale, è giusto che spieghi: per quanto ci riguarda siamo nati e ci siamo presentati alle elezioni per il nostro Comune per essere utili e operativi:  stimolo, partecipazione, studio, progetto e, quando possibile, realizzazione e per questo motivo abbiamo fortemente voluto la Consulta degli Artigiani e Commercianti, il Comitato Eventi, la Commissione Villa Venier; per questo ci impegniamo tanto nel Comitato Biblioteca;

 

Non abbiamo remore, tutte le buone idee sono buone, da qualunque parte vengano, noi ne abbiamo una semplice: il meglio possibile per Sommacampagna, Caselle e Custoza.

 

E dunque l’Area ex Gecofin – Corte Palazzina:

 

Sono aree degradate, andranno in rovina,

 

Sono aree vincolate dall’Enac, non se ne faranno certo condomini o edilizia abitativa,

 

Sono aree che, in futuro, potrebbero portare anche problemi di ordine pubblico,

 

Sono aree verso le quali nessuno ha mai mostrato interesse,

 

Ma sono, soprattutto, aree private, il Comune non ha alcun diritto di pretendere o ordinare qualche cosa ai proprietari fino a quando i problemi non saranno veramente gravi ed anche allora si finirà “per tribunali”

 

Noi non siamo favorevoli ai Centri Commerciali, ma siamo sempre disposti a studiare.

 

Se questo studio porterà ad un progetto, tanto meglio, lo valuteremo con calma. Allora e solo allora, per un progetto così grande, noi stessi chiameremo le Assemblee dei Cittadini, comunicheremo le nostre valutazioni e le decisioni che il Movimento intende prendere e perché.

 

Siamo certi che il modo giusto di procedere sia con lo studio, la calma,la pazienza,l’applicazione e la  coerenza. 

 

Il Presidente