30 ottobre 2015

Commento di SommaCuore al Consiglio Comunale

Si è tenuto il Consiglio Comunale: molti gli argomenti interessanti ed importanti all’ordine del giorno e perciò vogliamo intervenire con le nostre considerazioni.

Vi preghiamo però di seguire il dibattito registrato che sarà disponibile fra qualche giorno sul sito del nostro Comune - Archivio Sedute Consiglio Comunale.

 

Vogliamo intanto segnalare che sul sito del Comune è disponibile, sulla banda a destra, un “Calendario Eventi”: cliccando la data contrassegnata in giallo si apre l’indicazione dell’evento. Nel mese di ottobre, ad esempio, gli eventi sono stati cinque, che vanno dall’ordinanza al teatro, dal bando di assegnazione all’evento culturale, fino al consiglio Comunale; interessante e pratico.

 

Il Consiglio Comunale: Ordine del Giorno piuttosto ricco, ben 12 punti dei quali vogliamo segnalare:

 

Punto 2) …..Realizzazione di un notiziario comunale.

Verrà realizzato un Notiziario Comunale, quadrimestrale, in economia, realizzato dal personale del Comune con Assessori e Consiglieri. Uno stampato, per il momento di 12 pagine, aperto alle minoranze. Viene stampato, da qui un certo costo, per favorire coloro che non usano Internet, in particolare gli anziani. Ci sembra doveroso e giusto informare raggiungendo quanti più cittadini possibile. Per il momento non si è ritenuto di cercare pubblicità o sponsor, “facciamo con quello che abbiamo in casa”.

 

Punto 3) Stato di attuazione programma 2015.

Siamo estremamente soddisfatti: nel 2014 il Programma fu predisposto dal Commissario Prefettizio; questo dunque, è stato il primo Programma proposto e realizzato da questa Amministrazione: tutte le opere previste sono state realizzate o sono in corso di realizzazione.

per la parte Sociale: non solo siamo riusciti a mantenere i servizi ed i finanziamenti previsti nonostante i minori trasferimenti da parte dello Stato, non solo abbiamo mantenuto i contributi ad un livello uguale o superiore a quello dei Comuni limitrofi, ma li abbiamo migliorati. Questa Amministrazione è riuscita ad andare oltre il suo stesso programma. Con senso di responsabilità e gratidudine ha ringraziato i tanti cittadini riuniti nelle Associazioni che sono stati veri protagonisti nel continuo scambio di idee ed opere con l’Assessorato.

 

Altro punto di soddisfazione: la minoranza consiliare è intervenuta con alcune richieste di chiarimento ma senza tensione alcuna.

 

Punto 4) Assestamento di Bilancio 2015 e variazione anno 2016,

 

Sembrerebbe una questione di ragioneria, non è così o almeno non è solo così.

 

Presa di posizione accesissima di una parte della minoranza sulla decisione di finanziare con € 90.000, le manifestazioni per il 150° Anniversario della Battaglia di Custoza (a partire da Marzo).

 

E’ doveroso, ma ci sembra quasi inutile, evidenziare quale importanza abbia per il territorio comunale e le sue attività produttive e commerciali un evento che, se ben gestito e pubblicizzato, avrà rilevanza nazionale ed internazionale,

 

quale opportunità per far conoscere e valorizzare i prodotti locali, la nostra ospitalità, le colline moreniche ed i percorsi cicloturistici, non solo per un singolo evento, ma per una commemorazione che durerà vari mesi con manifestazioni, rievocazioni storiche e  visite guidate attraverso itinerari storico-turistici-culturali del nostro Risorgimento.

 

Tutto inserito nel progetto più ampio di “Custoza, Museo Diffuso”, assieme ai Comuni di Solferino, San Martino, Villafranca e Valeggio dove Sommacampagna è capofila.

 

Un passo indietro: Delibera di Giunta nr. 37 del 05/03/15 Costituzione Nucleo progettuale/operativo “Comitato Custoza 2016” con il compito di “seguire la linea programmatica culturale relativa alla programmazione ed organizzazione delle iniziative CUSTOZA 2016. Componenti: Stefano Adami (Custoza) Stefano Adami (Caselle)Stefano Biguzzi, Luca Brambilla, Filippo Bricolo, Marco Capra, Paolo Castioni, Andrea Migliori, Romeo Montresor, Alessandro Pignatti, Eleonora Principe, Rudi Reggiani, Emanuela Rizzotto, Rosalba Russo, Carlo Saletti. (Rosalba Russo e Carlo Saletti si sono poi dimessi)

Nomina i componenti del Comitato,  IL SINDACO DI SOMMACAMPAGNA GRAZIELLA MANZATO.

Complimenti a tutti loro, hanno fatto un lavoro egregio e, diciamo noi, hanno avuto massima attenzione per le casse comunali.

Scusate la provocazione, non notate nulla? Nel Comitato sono rappresentati tutti gli ideali politici ed oltre, che siedono in Consiglio: perchè tanto “rumore” ?  

 

Ma rimaniamo in tema: sono previste spese/costi per € 90.000.- Quanti saranno gli introiti per contributi Regionali, Statali, Ue?, quanti da parte degli Sponsor che vorranno farsi pubblicità?, quanti dalle biglietterie degli eventi?: ora non lo sappiamo e di certo l’Amministrazione non vuole inventarseli  ma, chiediamo, quanto ne verrà alle realtà economiche del territorio?

Si è insistito sulla crisi e la mancanza di lavoro, la risposta è:  a che serve usare questo denaro, che è tutto sommato poco?  per dare contributi “una tantum”?

chi è in crisi o è disoccupato “non è un mendicante” è, e rimane, una persona che vuole lavorare. Sommacampagna, in campo sociale, non è seconda a nessuno, coloro che hanno avuto bisogno e chiesto, hanno trovato porte aperte.

Di cosa c’è bisogno dunque? Un Comune non può “creare” lavoro ma può favorire sollievo e favorire il lavoro attraverso iniziative mirate e/o generali; agli operatori economici del territorio il compito di sfruttare queste occasioni. Quale migliore occasione di questa commemorazione? Questo diventa allora un investimento “produttivo” al di là del lustro che ne verrà alla Comunità che lo organizza.

Registriamo volentieri il voto favorevole del Consigliere  M5S, non per motivi partitici, solo perché le decisioni della Giunta vanno valutate e votate al solo fine di  cercare il meglio per la Comunità.   

In più, scusate quest’altra provocazione: Il Comitato Eventi ha realizzato l’Antica Fiera negli ultimi due anni, bene: prima di tutto ci sono spese e costi poi, l’Antica Fiera,  si è in tutto od in parte “ripagata” con grande sollievo per le casse del Comune tanto da aver finanziato, con gli introiti, anche la Festa ed il Mercatino di Natale 2014 per capoluogo e frazioni.  Ma chiedetevi, quanto di buono ha lasciato alle attività in Paese?

Ci fermiamo qui, ulteriori evidenze sarebbero inutili.

 

Tralasciamo piccole altre osservazioni fra le quali € 3500: quelli sono serviti per rimuovere, finalmente, i resti della vecchia Isola Ecologica a Caselle (40 camion di “roba”).

 

Punto 12) Risposta all’interrogazione presentata dai gruppi consiliari di minoranza in data 19/10/15  avente ad oggetto “Centro commerciale di Caselle, quali sviluppi?”.

 

Risponde il nostro Sindaco (è un riassunto): non ci sono risposte/progetti presentati, non ci sono risposte/progetti sulla viabilità da parte dei proponenti, non ci sono risposte/progetti sui temi della compensazione ambientale per Caselle, infine, l’Amministrazione è conscia delle preoccupazioni di una parte dei concittadini di Caselle e ne tiene ben conto, stigmatizza però anche che, purtroppo, la questione è stata strumentalizzata. Riferisce che in considerazione del tempo trascorso la Giunta ne dovrà tenere evidenza.

 

 

Apriti cielo e ci fermiamo quasi qui; non è dato sapere cosa il Consigliere delegato dalla minoranza abbia capito o voluto capire ma se si tratta di discutere ed approfondire a noi va benissimo, intemperanza e maleducazione no, sono inutili e non permettono di raggiungere risultati, tanto più ora che tutto tace ed è fermo e che qualche giorno fa i Consiglieri di Caselle hanno avuto una riunione con il Comitato No Centro Commerciale.

 

Vi invitiamo nuovamente a seguire la registrazione del Consiglio Comunale.(è un pochino lungo, dalle 18,30 alle 1 circa)

 

sui punti 6-7-9-10-11 che Sommacampagna nel Cuore ritiene importanti per il futuro del nostro Comune, torneremo con un nuovo articolo.

 

Il Presidente