6 ottobre 2015

Sommacampagna - Consiglio Comunale del 1° Ottobre 2015

Come saprete ogni Consiglio Comunale viene registrato ed è disponibile, dopo qualche giorno,  online sul sito del Comune, pagina iniziale, Archivio Sedute Consiglio Comunale (a destra in basso).

La seduta del 1° Ottobre, fra le altre, ha riguardato la votazione su mozioni/interrogazioni  che erano state anticipate dalla stampa locale,

informiamo che la Seduta si trova quihttps://www.youtube.com/watch?v=ZmYpD0Hr1vE

Vi  diamo qui molto sinteticamente  conto delle risposte ad alcune interrogazioni/mozioni evidenziando che l’Ordine del Giorno si componeva di 11 punti e che la Seduta ha avuto una durata di 4 ore :

 

Interrogazione Consigliere Augusto Pietropoli:  CamminaCustoza  sentiero in pessimo stato:

Risposta: la parte di sentiero franata o dissestata è una proprietà privata.  Il proprietario, per sua propria buona volontà, ha realizzato una deviazione assumendosene i costi. Non essendovi mai stata una convenzione su quell’area, il Comune non può in nessun caso intervenire ne imporre alcunché,

 

Mozione Consigliere Luisa Galeoto, proposta di realizzazione targa in memoria di tutte le donne vittime di violenza:

Il Consigliere Paola Fasol  si è espressa in un lungo intervento che riteniamo debba essere visto, lo trovate dal minuto 46 al minuto 50 della registrazione. Ne seguono altri.

 

Mozione Consigliere Augusto Pietropoli: Proposta lavori socialmente utili gratuiti per l’inserimento sociale di condannati e/o detenuti:

Il Sindaco fa presente che la questione inserimento era già stata affrontata, la parte burocratica, con la firma della convenzione, già espletata per numero 2 unità in data 28 luglio ;  Pietropoli ritira la mozione,

 

Risposta all’interrogazione Consigliere Augusto Pietropoli ripristino del percorso ciclopedonale Corte Ceolara e Corte Betlemme:  il percorso insiste su una proprietà privata ed è percorso da automezzi pesanti di cava. Anche in questo caso il Comune non può procedere ad imposizioni.

 

Abbiamo riportato qui solamente “questioni” che sono chiaramente, immediatamente, visibili a noi cittadini, al fine di avvicinare tutti alla vita del Comune.

 

Desidereremmo e Vi invitiamo a seguire questa seduta,  le precedenti e le prossime,  per Vostra personale informazione e, chissà, nuova o rinnovata partecipazione.